Non lo buttato lo piantato nel vaso e al momento non è cresciuto ma nemmeno appassito, c’è la possibilità che cresca facendo radici? Ci sono diverse radici che crescono al di fuori del vaso. Bisognerebbe vedere la pianta, ma può capitare che, anche in poco tempo, la pianta inizi a seccare e a perdere le foglie una dopo l’altra. Nel vaso trasparente alcune radici sono ancora verdi. VASI TRASPARENTI PER ORCHIDEE VASI TRASPARENTI PER ORCHIDEE 14x12,5 … Se hai un'orchidea terrestre, ti servirà del terriccio che sia friabile e trattenga bene l'acqua. Naturalmente il keiki può anche continuare a crescere sullo stelo. Ci sono tali ragioni per la comparsa delle radici: Il problema potrebbe essere che sotto l'orchidea viene identificato un davanzale, che confina vicino al radiatore, un fiore estremamente sgradevole. Esse sono largamente diffuse in tutto il mondo e sono assai numerose nelle regioni tropicali e equatoriali e crescono anche spontanee nelle zone temperate. Volevo chiedere se va … E’ vero, per coltivare l’orchidea è possibile usare qualsiasi vaso, dalla terracotta ai materiali sintetici… tuttavia, utilizzare un vaso trasparente facilita lo sviluppo dell’apparato radicale. Buongiorno. Potrebbe essere anche il normale ciclo di vita della pianta: dopo la fioritura è normale che i fiori appassiscano e si secchino. Ho recuperato 2 phal messe male,rinvasate entrambe,eliminato le radici marce.All’inizio le foglie erano rigide adesso però si stanno ammosciando.Ciò nonostante in una delle 2 orchidee stanno crescendo altri steli da quelli tagliati in precedenza.Come mi devo comportare??Grazie. Vi elenchiamo ora le diverse fasi che dovete seguire per travasare orchidee (vedi serie di disegni qui in basso). Contrariamente alle altre piante, sarebbe bene fare questa operazione alla mattina, per sfruttare il calore del sole per accelerare l’evaporazione e creare il giusto tasso di umidità. Lavora intorno alle radici con le dita, poi versa dell'altro mix e continua. Buongiorno, Una combinazione di corteccia d'abete, sfagno, carbone e gusci di cocco è appropriata per molti generi di orchidee. L’unica brutta notizia è che lo stelo non farà più fiori. Ho una piccola phalenopsis di circa un anno e mezzo in un vaso di plastica con corteccia, che, dopo la fioritura presente all’acquisto, nelle mie mani inesperte, ha rischiato seriamente la vita, avendo perduto non solo i fiori, ma anche quasi tutte le foglie, diventate gialle, credo a seguito di un ristagno di acqua eccessivo o di un colpo di freddo. 10. Districa con cura le radici separandole gentilmente con le dita. Buona fortuna! Buongiorno a tutti! Buon anno a Lei e a tutti gli amanti del verde! Ogni 15gg, nell’immergerle completamente, aggiungo concime liquido specifico per orchidee all’acqua della bacinella. Buongiorno, per poter dare un giudizio abbiamo bisogno di vedere la pianta. Mi auguro che con questi tre accorgimenti la tua Phalaenopsis torni a fiorire! Buona serata a tutti. Questo procedimento può essere ripetuto una volta ogni 15 giorni, avendo cura in estate di “sostenerlo” con la vaporizzazione delle foglie e delle radici. Il vaso in plastica trasparente deve contenere soltanto il bark (corteccia) e le radici. Se si rompe qualcosa, pazienza. A questo punto riempite i vuoti … Non so cosa fare e che decisioni prendere per la mia phalaenopsis bianca che mi rimase fiorita per circa sei mesi da quando me la regalarono … una volta sfiorita lo stelo si seccò fino ad un certo punto, il restate rimase verde e con il tempo riprese a germogliare con foglie e radici con mia grande sorpresa e stupore. Salve a tutti, Fa parte della loro natura: si riproducono grazie agli insetti impollinatori e avendo poco polline tendono a restare aperte per il maggior tempo possibile per aumentare le possibilità di impollinazione. Letizia di Udine chiede: Buonasera, in questi giorni mi è stata regalata un'orchidea, presenta varie radici che escono dal vaso sia nella parte superiore che in quella inferiore, volevo sapere se era necessario un rinvaso. Dovrebbe avere un alto contenuto di perlite e materiale legnoso. Quindi non abbiate paura! Attenda fiduciosa le fioriture: possono essere una o due all’anno in virtù dello stato della pianta. Buongiorno, quello che lei ha illustrato resta il sistema più idoneo. Deve cercare di far “ricacciare” altri steli a fiore: le consiglio di continuare con concimazioni regolari. Potrebbe essere il momento anche per rinvasare la pianta se non è mai stato fatto negli ultimi due anni. Alcune delle radici stanno marcendo. La mia domanda riguarda esattamente le radici aeree, che non so come trattare e per le quali chiedo consiglio alla vostra esperienza: devo tagliarle e invasarle nella corteccia o possono rimanere lì dove sono? Risposta: Con quelle stesse schifezze. Buon verde! Uno stelo, in corrispondenza di un giunto, ha sviluppato tre foglie, tipo una piantina. Se invece è coltivata nel terriccio, potrebbe semplicemente rinvasarla, sempre con l’obiettivo di integrare la radice “dispettosa” uscita dal vaso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. . Buongiorno Fabio, grazie per averci contattato e complimenti per la tua passione: per fiorire ogni anno le Orchidee non è da tutti! Ho però un dubbio sul come comportarmi con i rami delle fioriture. Nome: Ficus Ginseng Famiglia: Moraceae Paese di provenienza: Zone tropicali del sud-est asiatico Diametro del vaso: 15 cm Altezza: 36 cm Storia e curiosita: Conosciuto da tutti per la … Ho continuato a trattare la pianta come sempre, ma una alla volta ha perso tutte le foglie della pianta madre e lo stelo su cui continua a crescere la pianta figlia si sta seccando. Da premettere che questa Phal presenta una foglia gialla raggrinzita, le altre più in alto sono verdi ma una è chiusa su se stesse. Dario. Rimuovete l’orchidea dal vecchio contenitore stando attenti a non danneggiare le radici. Non bagniamo la pianta, ma limitiamoci a vaporizzare le radici molto raramente. La maggior parte delle orchidee tropicali sono epifite (vivono sugli alberi), ed hanno le radici completamente all'aria aperta. STANHOPEA OCULATA Orchidea originaria del Messico, la particolarità sono I fuori cascanti che spuntano dal fondo del vaso, infatti deve essere coltivata appesa. Lv 5. Il vaso è pieno di radici e ha molte radici aeree.Cosa succede se la talio? Se sembrano fradice e il terriccio del vaso non drena più come dovrebbe, dovrai provvedere al cambio. Dopo due settimana dal reinvaso i fiori … Buon lavoro! È grave, gli manca l’acqua (la innaffiato per immersione ogni settimana) oppure è tuffata? Eviterei terricci e torbe, che trattengono l’umidità, di cui non abbiamo bisogno in questa fase. in una pianta di phalenopsis che ho rinvasato (da circa un anno), sono spuntate altre due piantine. stanno benissimo, ma mi risulta un po’ lunga innaffiarle a immersione. Ecco cosa fare capire come rinvasare le … Ieri mi hanno regalato un' orchidea abbastanza giovane, presa dal fioraio. Come posso fare? Quando i fiori sono caduti ho tagliato lo stelo sopra il secondo snodo, poi visto che si seccava l’ ho tagliato lasciandolo lungo solo un paio di cm. Cosa dovrei cambiare nella cura? Le dico subito che è un compito per solutori più che abili! Pacciamante decorativo, si può impiegare per il decoro in aree di grandi dimensioni, quali giardini, parchi, aiuole spartitraffico dove svolge anche un’azione di protezione dalle malerbe. Fatelo con dolcezza però: le radici vigorose sono “croccanti” e possono spezzarsi, danneggiandosi. Ho visto che i fioristi utilizzano questo metodo con successo, si può fare o richiede competenze specifiche? Assicurati che il nuovo vaso abbia buchi di drenaggio. Salve a tutti, Grazie per la risposta. Finora ho lasciato fare alla natura e non ho mai tagliato i rami dopo la 1^ fioritura e , sempre dallo stesso ramo, ho sempre avuto la 2^. Grazie. Se le radici marciscono, non è necessario gettare via subito l’orchidea. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. In genere le ferite vengono quando si fa un rinvaso , di sicuro è stata rinvasata di … Hanno trovato la luminosità e la temperatura corretta, così hanno mantenuto i fiori per quasi tutta l’estate e hanno prodotto nuove foglie e radici verdissime… e soprattutto diversi nuovi getti che produrranno nuovi tralci. Considerando l’umidità ambientale, il luogo migliore per coltivare le Orchidee in casa è il bagno. Buon verde! Dopo la seconda nella magior parte dei casi il ramo inizia a seccare e lo lascio proseguire fino al completo dissecamento. Volevo sapere dopo quanto tempo che lo stelo si è seccato ne nasce uno nuovo. Normalmente quando un’Orchidea sfiorisce bisogna tagliare il ramo sopra il primo o il secondo “occhiolo” del ramo (ci sono diverse scuole di pensiero, ma si ottengono gli stessi risultati), cioè le strozzature tipiche del ramo di questa pianta, per stimolare la crescita di un nuovo ramo fiorito l’anno successivo. Alcune delle radici stanno marcendo. Con la phal di oggi ho raggiunto quota 30!. Non serve quindi rinfilare le radici nel vaso, anzi, questo rischia di danneggiarle, basta lasciarle stare … ORCHIDEE, IL RINVASO...E LA LEGGENDA DEL VASO TRASPARENTE... #orchidee "voglio un vaso da orchidee, quello trasparente..." da anni ci sentiamo fare questa richiesta, tant'è che nonostante i … Ho osservato che l’unica radice che tocca la corteccia del vaso ha l’estremità secca … Se pensi che un mix diverso possa favorire la pianta, informati al riguardo e aspetta il momento giusto per cambiare il vaso. Domanda: Nel vaso della mia orchidea ci sono solo un po' di schifezze, con che terriccio posso rinvasarla? I campi obbligatori sono contrassegnati *. Buongiorno, non sappiamo se sarà la quarta, ma ha fatto tutto quello che non si dovrebbe fare. Grazie. Il y a 9 années. Orchidea: radici che escono dal vaso, devo rinvasare? Buon anno a tutti Si, direi di si. Quindi, puoi far crescere le radici dell'orchidea. Posseggo una Cattleya che ha emesso una radice praticamente in verticale e delle Phalaenopsis che emettono radici con direzioni più o meno ordinate, dentro e fuori dal vaso. Come abbiamo detto, i ristagni idrici fanno marcire le radici delle Orchidee (da bianco-verdi diventano marroni) ed è molto importante eliminare l’acqua in eccesso. Dal loro numero, il fiore non si fa male. Per capire se sbagliamo irrigazione basterà guardare le foglie, che devono essere lucide e turgide: troppa acqua le fa ingiallire e afflosciare, mentre con una carenza idrica la foglia si raggrinza. Buon giardinaggio! Se vedi molte radici - non solo una o due - che penzolano oltre il vaso, la tua orchidea ha bisogno di più spazio, ed è tempo di spostarla in uno più grande. Bastoncini insetticidi pronti all’uso per proteggere e nutrire le piante floreali e ornamentali, Insetticida pronto uso che protegge le piante ornamentali dai loro principali parassiti, Insetticida pronto uso a elevata rapidità d’azione, Aerosol per proteggere le foglie da polvere, fumo e smog, Fertilizzante liquido con formula bilanciata per una fioritura visibilmente più lunga, NATUREN SAPONE MOLLE A BASE D’OLIO D’OLIVA, Formulazione tradizionale di sapone molle a base di olio di oliva, Insetticida - Acaricida pronto all'uso per Piante Ornamentali, Insetticida - Acaricida concentrato per Piante Ornamentali. Un altro trucco è di affiancare all’Orchidea delle altre piante. Non ultime le condizioni nutrizionali, cioè la concimazione, molto importanti in questa fase. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Grazie! Buongiorno, potrebbe trattarsi di un keiki, cioè l’inizio di una nuova piantina. Buongiorno, i fioristi però idratano regolarmente le piante e hanno condizioni di allevamento ottimali. Le consigliamo di manipolare le radici con molta cautela, poiché sono molto fragili e delicate. I motivi per cui una Phalaenopsis non completa la fioritura possono essere molti: in particolare le consiglio di non esporla a correnti d’aria (che causano la caduta dei boccioli), di verificare la corretta illuminazione (non sole diretto, ma ha bisogno di tanta luce) e la giusta umidità. Emma. La Phalaenopsis non è una pianta acquatica e, importante, le radici delle Orchidee non devo essere bagnate ma inumidite. Buongiorno, il tempo di ricrescita e successiva fioritura varia in funzione delle condizioni di coltivazione e climatiche in cui vivono le piante. Se devi scegliere un vaso un po' più grande di quanto ti serve, forse è bene aggiungere dei cocci di terracotta sul fondo. Mantengo sempre circa 1 cm di acqua (sempre minerale) sul fondo di questi vasi e la griglia impedisce il contatto diretto ma viene mantenuta una buona umidità ambientale. Curo le mie phal come fossero le mie bimbe e voglio vincere la mia scommessa con loro. Questa mattina ho notato che ha dei tagli nelle radici,essendomi informata sono pericolosi! Mi hanno regalato un'orchidea. La Phalaenopsis fa eccezione e può essere mantenuto il ramo, poichè i nuovi fiori possono nascere anche da lì. Concordo sull’uso di acqua minerale a temperatura ambiente, così come il sistema per mantenere l’umidità: per regolare periodicamente il Ph e la salinità abbiamo realizzato un Idratante per Orchidee che svolge un po’ tutte queste funzioni. Solo 1 di quelle acquistate ultimamente mi è morta tra le braccia nonostante tutti i tentativi di rianimazione. Orchidea bianca artificiale Orchidea bianca artificiale nel vaso 80cm: Casa e cucina. Sarà sufficiente diluire il concime liquido in acqua e vaporizzarlo sulle radici. Sono due scuole di pensiero e io, personalmente, propendo per il taglio dei rami dopo la fioritura. Quindi in normali terricci NON vanno assolutamente bene. pianta di orchidea in vaso pianta di orchieda bianca dentro un vaso colorato, close-up su sfondo colorato, parte di una serie - Buy this stock photo and explore similar images at Adobe Stock Sales: 800-685-3602 Mi devo preoccupare? Buon giorno. Se l’operazione risulta difficile, estraete la pianta dopo averla messa in ammollo in acqua tiepida per almeno 20 minuti e, solo se necessario, rompete o tagliate il vaso con le dovute cautele. Inoltre ogni 15 giorni pulisco le foglie con un panno umido per mantenerle con i pori privi di polvere. Buon verde! Accomodatele nel vasetto e se sono lunghe, fate in modo che seguano un percorso circolare. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cosa posso aspettarmi, emetterà nuove radici? Le consigliamo di manipolare le radici con molta cautela, poiché sono molto fragili e delicate. Puoi sterilizzare i tuoi strumenti da taglio con la fiamma di un accendino o strofinandole con dell'alcool su un panno. Buongiorno Chiara, le foglie ammosciate potrebbero essere indice di scarsa irrigazione o umidità ambientale: le foglie sono una specie di “riserva” e quando le radici non trovano umidità dal terriccio la prelevano dalle foglie. Buongiorno, sarebbe opportuno vedere delle foto in modo da poter capire se si tratta di un fungo. Ital-Agro srl, Via Vittorio Veneto, 81 - 26857 Salerano sul Lambro (LO) A una avevo tagliato alla base il ramo che portava i fiori, ad un’altra invece l’ho lasciato: risultato identico… Alcune delle radici stanno marcendo. Buonasera, purtroppo per eventuali nuovi steli dovrà aspettare che la pianta “ricacci”. La Phalaenopsis va coltivata in appartamento perché teme il freddo; all’aperto può crescere bene solo in estate e ovviamente crescono meglio con il clima del sud Italia.

Toy Boy Hugo, Simpson Stagione 31, Allenamenti Calcio Dilettanti Covid, Magic Mister 2020/21, Emis Killa Altezza,